“Anasyromai epifania della Gran Madre - echi iconografici e letterari dalla Preistoria al Folklore”

Pescara, Museo Casa natale di Gabriele d'Annunzio

ore 17,30 del 22 maggio 2014 - Conferenza

Dea Angizia

Giovedì 22 maggio ore 17.30, al Museo Casa D’Annunzio a Pescara, un altro stimolante appuntamento collegato alla mostra  Grandi Madri, Grandi Donne con la conferenza  Anasyromai epifania della Gran Madre - echi iconografici e letterari dalla Preistoria al Folklore. Parteciperanno il soprintendente Lucia Arbace e la professoressa Maria Concetta Nicolai per svolgere una conversazione su una tematica connessa all’iconografia della Grande Madre risalente alla cosiddetta Venere di Tubinga. Scolpita nell’avorio di una zanna di elefante, testimonia che trentaseimila anni fa l’uomo rappresentava la Gran Madre nel gesto rituale di mostrare l’energia riproduttiva promanante dall’eterno femminino. L’Inno omerico a Demetra lo assegna a Baubo  e la letteratura e l’iconografia lo ripetono con costante continuità, a volte velandolo simbolicamente nel setaccio, oggetto essenziale nella produzione domestica del pane elemento base dell’alimentazione umana.

Anasyromai epifania della Gran Madre

Anasyromai 17Anasyromai 41Anasyromai 45Anasyromai 62Anasyromai 75